Export control e sanzioni

Come essere in regola con le sanzioni e le regolamentazioni sull’export

Le spedizioni di merci nei Paesi stranieri possono essere sottoposte a export control e sanzioni internazionali in base alla tipologia di merce, al Paese di origine e destinazione, alle parti coinvolte nella transazione.

Molte nazione in cui TNT Swiss Post è presente sono soggette a sanzioni internazionali, per questo motivo effettuiamo spedizioni attenendoci ai regolamenti e alle sanzioni imposte dall’UE, dalle Nazioni Unite, dagli USA e da altri Paesi. Per ulteriori informazioni fai riferimento alle nostre Condizioni generali, alla movimentazione di beni strategici e ai Paesi destinatari soggetti a sanzioni.

Denied parties

La lista dei Denied-party fa parte delle sanzioni internazionali e dei requisiti per l’export control. TNT Swiss Post non accetta spedizioni effettuate da persone, enti e società inserite nella lista dei denied party.
 

Link utili:


Beni strategici

I beni strategici sono prodotti militari o dual-use, che possono essere utilizzati sia per fini civili che militari. TNT Swiss Post non classifica le tipologie di merci, queste è una responsabilità dell’esportatore. La nostra service capability può cambiare da nazione a nazione, ma necessita di chiare informazioni sulle licenze applicabili. Per ulteriori informazioni contatta il nostro Servizio Clienti.


Link utili:

Paesi destinatari soggetti a sanzioni

In ottemperanza alle sanzioni internazionali TNT Swiss Post ha sospeso il servizio o ha previsto requisiti addizionali per spedire in determinati Paesi. Qui di seguito trovi un elenco delle sezioni che condizionano la nostra attività.
 

Link utili:

Bielorussia

  • Il servizio tra Canada e Bielorussia è sospeso fino a nuove indicazioni.

 

Corea del Nord

  • Tutte le spedizioni da e per la Corea del Nord sono sospese fino a nuovi comunicati.
  • TNT Swiss Post  non serve Ambasciate e Consolati della Corea del Nord in nessun Paese del mondo.

 

Crimea

  • Dal 1 aprile 2016 TNT Swiss Post non gestisce più il servizio in questa nazione.

 

Cuba

  • Dal 1 febbraio 2016 TNT Swiss Post non gestisce più il servizio in questa nazione.
  • TNT Swiss Post non serve Ambasciate e Consolati cubani in nessun Paese del mondo.

 

Iran

  • Dal 1 aprile 2016 TNT Swiss Post non gestisce più il servizio in questa nazione.
  • TNT Swiss Post non serve Ambasciate e Consolati iraniani in nessun Paese del mondo.

 

Russia

  • L'UE e gli USA hanno applicato alcune sanzioni nei confronti della Russia. Al fine di gestire le spedizioni in maniera conforme alle normative, TNT Swiss Post applica le seguenti misure:
  • Non sono accettate spedizioni di articoli militari da e per la Russia
    Non sono accettate spedizioni di articoli "dual-use" per utilizzatori finali militari in Russia
    Merci sulla lista Oil & Gas e apparecchiature collegate richiedono una licenza per essere accettate a fini di esportazione. Clicca qui per visualizzare la lista.

 

Siria

  • Tutte le spedizioni da e per la Siria sono sospese fino a nuovi comunicati.
  • TNT Swiss Post non serve Ambasciate e Consolati siriani in nessun Paese del mondo.

 

  •  
  •  

    Sudan

    • Dal 1 aprile 2016 TNT Swiss Post non gestisce più il servizio in questa nazione.
    • TNT Swiss Post non serve Ambasciate e Consolati sudanesi in nessun Paese del mondo.