Incoterms 2020

Cosa sono?

«Incoterms»è l’abbreviazione di "International Commercial Terms" (Condizioni di fornitura). Sono state introdotte per la prima volta nel 1936 e sono composti da undici regole che definiscono in modo chiaro chi è competente e  per cosa nel commercio.

 

Perché sono così importanti?

Perché sono  accettate da Austin a Zurigo e regolamentano i diritti e gli obblighi tra venditore e acquirente, sono parte integrante del contratto d’acquisto.

 

A cosa servono?

Le Incoterms definiscono:

  • Il luogo e il momento del passaggio per i  costi
  • Il logo e il momento del passaggio del rischio
  • Eventuali obblighi assicurativi

Le tre Incoterms più comuni

 

DAP – Delivered At Place (consegnato nel luogo indicato)

  • Il venditore copre i costi e i rischi di trasporto delle merci fino a un indirizzo concordato
  • Le merci vengono classificate come consegnate una volta giunte all'indirizzo di destinazione, pronte per essere scaricate
  • Le responsabilità di esportazione e importazione sono le stesse del DAT

Il rischio viene trasferito dal venditore all'acquirente:

Quando le merci sono pronte per essere scaricate all'indirizzo concordato

DDP – Delivered Duty Paid (consegnato sdoganato)

  • Il venditore si fa carico di tutte le responsabilità per l'intero processo di spedizione
  • Coprono i costi e i rischi del trasporto delle merci fino all'indirizzo concordato
  • Il venditore, inoltre, verifica che le merci siano pronte per essere scaricate, si fa carico delle responsabilità di importazione ed esportazione e paga le eventuali imposte

Il rischio viene trasferito dal venditore all'acquirente:

Quando le merci sono pronte per essere scaricate all'indirizzo concordato

Imposta sul valore aggiunto nel paese di destinazione: Siccome il venditore agisce in veste di importatore, l’imposta sul valore aggiunto va a carico del venditore, se non è stato concordato diversamente.

Consiglio: Utilizzo di DAP o DPU, nel caso in cui l’imposta sul valore aggiunto non venga presa a carico dal venditore.

 

FCA – Free Carrier (libero da vettore)

  • È compito del venditore fare in modo che le merci arrivino al vettore dell'acquirente presso la località concordata
  • Il venditore inoltre è responsabile dello sdoganamento delle merci per l'esportazione

Il rischio viene trasferito dal venditore all'acquirente:

Quando il vettore dell'acquirente riceve le merci.

Le altre Incoterms

 

CIP – Carriage And Insurance Paid (assicurato franco di nolo)

  • Le stesse responsabilità del venditore previste dal CPT con una differenza: il venditore copre anche l'assicurazione delle merci
  • Il venditore è tenuto unicamente ad acquistare la minore copertura possibile
  • Se l'acquirente desidera un'assicurazione più completa, deve organizzarsi da sé

Il rischio viene trasferito dal venditore all'acquirente:

Quando il vettore dell'acquirente riceve le merci.

Assicurazione: Il venditore deve stipulare un’assicurazione di trasporto almeno a partire dal luogo di consegna fino al luogo, al porto o all’aeroporto di destinazione.

Importante: Definizione precisa del luogo di consegna (passaggio del pericolo) e del luogo, porto o aeroporto di destinazione. 

 

CPT – Carriage Paid To (franco di nolo)

  • Le stesse responsabilità del venditore previste dal FCA con una differenza: il venditore copre i costi di spedizione
  • Come nel caso del FCA, lo sdoganamento delle merci per l'esportazione è di responsabilità del venditore

Il rischio viene trasferito dal venditore all'acquirente:

Quando il vettore dell'acquirente riceve le merci. EXW – Ex-Works.

Importante: Definizione precisa del luogo di consegna (passaggio del pericolo) e del luogo, porto o aeroporto di destinazione.

DPU – Delivered-At-Place Unloaded (consegnato scaricato presso il luogo indicato)

  • Il venditore è responsabile di costi e rischi relativi alla spedizione delle merci fino al terminale concordato
  • La destinazione può essere un aeroporto, un magazzino, una strada o un terminale per container
  • Il venditore organizza lo sdoganamento e scarica le merci presso il terminale
  • L'acquirente si occupa dello sdoganamento per l'importazione e delle relative imposte

Il rischio viene trasferito dal venditore all'acquirente:

Al terminale concordato.

Incoterms applicabili esclusivamente alla navigazione marina e interna

EXW – Ex-Works (franco stabilimento)

  • L'acquirente si fa carico di quasi tutti i costi e rischi nell'intero processo di spedizione
  • L'unico compito del venditore è verificare che l'acquirente possa accedere alle merci
  • Una volta che l'acquirente ne ha avuto accesso, le responsabilità passano a quest'ultimo (incluso il caricamento delle merci)

Il rischio viene trasferito dal venditore all'acquirente:

Presso il magazzino, gli uffici del venditore o in qualunque altro luogo dove siano depositate le merci da prelevare.

 

 

Incoterms applicabili esclusivamente alla navigazione marina e interna

 

 

CFR – Cost And Freight (spese e nolo)

  • Il venditore ha le stesse responsabilità previste dal FOB ma copre anche il costo del trasporto delle merci fino al porto
  • Come nel caso del FOB, l'acquirente si assume tutte le responsabilità non appena le merci sono a bordo

Il rischio viene trasferito dal venditore all'acquirente:

Quando le merci sono sulla nave.

A partire dal momento in cui la merce è caricata sulla nave indicata dall’acquirente.

 

 

 

 

 

 

 

FOB – Free On Board (libero a bordo)

  • Il venditore si fa carico di tutti i costi e rischi fino alla consegna delle merci a bordo della nave
  • Si occupa anche dello sdoganamento per l'esportazione
  • L'acquirente si fa carico di tutte le responsabilità non appena le merci sono a bordo

Il rischio viene trasferito dal venditore all'acquirente:

Quando le merci sono state consegnate sulla nave.

CIF – Cost, Insurance And Freight (spese, assicurazione e nolo)

  • Il venditore ha gli stessi obblighi previsti dal CFR ma deve anche coprire i costi di assicurazione
  • Come per il CIP, è richiesto unicamente l'acquisto della copertura minima
  • Se l'acquirente chiede un'assicurazione più completa, deve pagarla da sé

Il rischio viene trasferito dal venditore all'acquirente:

Quando le merci sono sulla nave.

Assicurazione: Il venditore deve stipulare un’assicurazione di trasporto almeno a partire dal luogo di consegna fino al porto di destinazione indicato.

Queste Incoterm non sono state create solo per il trasporto tramite container.

FAS – Free Alongside Ship (nave libera lungobordo)

  • Il venditore si fa carico di tutti i costi e rischi fino alla consegna delle merci accanto alla nave
  • Si occupa anche dello sdoganamento per l'esportazione
  • A quel punto il rischio passa all'acquirente

Il rischio viene trasferito dal venditore all'acquirente:

Quando le merci vengono consegnate accanto alla nave

Tutto chiaro sugli Incoterms? Bene, iniziamo a spedire.

Visitando e utilizzando questo sito, acconsenti all'utilizzo di cookie da parte di TNT e dei suoi partner. Maggiori informazioni